confindustraiservizi

Agevolazioni Energivori Gasivori

L'AGEVOLAZIONE PER LE NUOVE IMPRESE ENERGIVORE DAL 1 GENNAIO 2018

Via alle agevolazioni riconosciute a favore delle imprese a forte consumo energetico con risparmi a partire da € 30.000,00

Via alle agevolazioni per le nuove imprese energivore*: dal I gennaio meno costi per l’energia elettrica! Il decreto ufficializzato dal Mise il 21 dicembre 2017 ridurrà la spesa dell’energia elettrica per oltre 3000 imprese ritenute più esposte alla concorrenza estera. Il Ministro Calenda allinea così anche l’Italia alle nuove misure disposte dalla Comunità Europea.

Benefici per un miliardo e 700 milioni di euro a favore delle piccole e medie imprese italiane!

Lo CSEA (Cassa per i servizi energetici e ambientali) istituirà un elenco di POD “Energivori” suddivisi per classe di agevolazione e con aggiornamento mensile che i distributori già da Gennaio 2018 fattureranno secondo il nuovo schema tariffario previsto dalla Del. 923/17.

La grande novità del Decreto riguarda la possibilità di accesso all’agevolazione per migliaia di nuove imprese, grazie alla riduzione della soglia minima di consumi energetici fissata a 1.000.000 kWh/anno.

La novità principale sta nel fatto che le agevolazione non saranno sotto forma di rimborso di parte degli oneri di sistema pagati, ma verrà pagata una quota inferiore, direttamente in bolletta, della nuova componente Asos (definita dall'Autorità per l'Energia - oneri generali di sistema*** a sostegno delle energie ronnovabili e della cogenerazione, unica componente agevolabile per le imprese energivore).

Chi può ottenere le agevolazioni:

  • Le imprese che hanno un costo dell’energia pari almeno al 20% dello stesso VAL (valore aggiunto lordo)**, che dunque potranno ridurre il proprio contributo alle rinnovabili fino a un valore minimo dello 0,5% del VAL
  • Tutte le altre imprese dove il mantenimento di classi di agevolazione è basato sul rapporto fra il costo dell’energia elettrica e il fatturato, con percentuali riviste per tener conto degli obiettivi di sostegno alla crescita.

Le altre imprese energivore manterranno le loro classi di agevolazione basate, invece, sull’intensità energetica della produzione.


Definizione Imprese Energivore

* Tutte le imprese ad alto consumo energia sono definite Imprese Energivore. Tali imprese necessitano di una gestione adeguata dell’energia, grazie alla quale sposare una politica di efficienza energetica conforme alle normative europee. Inoltre, le aziende con un costo totale di energia superiore a specifiche soglie hanno diritto ad agevolazioni sulle accise e sgravi sugli oneri di sistema.

Definizione di VAL

** Il VAL (Valore Aggiunto Lordo) è uno dei parametri da calcolare per rientrare nell’agevolazione del Mise per le nuove imprese energivore e stimare il rimborso, in accordo con la normativa europea vigente in materia di ambiente ed energia (Comunicazione della Commissione Europea 2014/C 200/01). La raccolta di questo valore permette alla CSEA e all’AEEGSI di quantizzare eventuali riduzioni degli oneri per le aziende che possono ottenere l’agevolazione.

Cosa sono gli Oneri di Sistema

*** Gli oneri generali di sistema sono importi fatturati per coprire i costi sostenuti per attività legate al sistema elettrico, pagati da tutti i clienti finali.

In particolare, pagarli serve a sostenere:

  • Incentivi alle fonti rinnovabili
  • Messa in sicurezza del nucleare
  • Investimenti per ricerche di sistema
  • Copertura bonus elettrico
  • Copertura delle agevolazioni per le imprese energivore
  • Operazioni di promozione dell’Efficienza Energetica

I Nostri Servizi

Lavora con noi

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni e per chiedere un preventivo, i nostri tecnici sono a vostra disposizione!

Contattaci